Copywriter: lavorare online e guadagnare scrivendo

copywriter

Vuoi imparare a diventare un copywriter? Bene, è davvero possibile e in realtà non c’è bisogno di alcuna istruzione formale; infatti molti tra i copywriter più pagati al mondo non sono mai andati al college o non hanno frequentato un corso di scrittura.

Cosa serve quindi per diventare ad esempio copywriter freelance?

Ci sono dei passaggi che è bene comprendere e possono chiarirci le idee riguardo questa attività ormai molto ambita nel mondo del lavoro online.

Cosa deve sapere il Copywriter

Innanzitutto il copywriter deve conoscere quello che è il senso, il nucleo della scrittura: infatti il suo compito sta nello “spostare le parole” per vendere meglio.

Infatti un buon copywriter non deve essere solo uno scrittore ma anche uno studioso della psicologia umana che c’è e agisce dietro le decisioni di acquisto.

Ti sei mai chiesto in quali ambiti serve la figura del copywriter? Ti faccio solo qualche esempio. Una compagnia di assicurazioni per far crescere la propria attività dovrà provvedere a tutte queste cose:

  • Annunci in TV, su internet o alla radio;
  • Opuscoli per le vendite sia B2C che B2B;
  • Opuscoli diversi per ogni prodotto;
  • Moduli da compilare;
  • Annunci su Google o Facebook;
  • Aggiornare le pagine social;
  • Creare contenuti per il sito web e per ogni prodotto;
  • Assicurarsi che i contenuti convertano e che i clienti si registrino alla propria newsletter;
  • E l’elenco potrebbe continuare all’infinito.

Tutte quello che abbiamo elencato deve essere scritto o visionato da un copywriter.

Imparare ad ottenere clienti

Un copywriter freelance deve avere coscienza di un principio davvero fondamentale: costruire un business da zero.

Molte persone infatti sono molto attratte dalla prospettiva di lavorare dal proprio pc, da qualsiasi parte del mondo.

All’inizio però bisogna impegnarsi molto, mostrare talento e non aspettarsi ricchezze immediate.

Cosa è necessario fare?

Innanzitutto costruirsi una credibilità, quindi diventare esperto in un qualsiasi campo e intraprendere delle relazioni con aziende e realtà lavorative che hanno bisogno appunto di tale figura.

Viene spontaneo pensare che sapendo scrivere, si può trattare qualsiasi tematica; ma allo stesso tempo conoscere una nicchia, un’area tematica specifica, può darti modo di acquisire più facilmente credibilità, perché sarai considerato esperto!

Crea quindi il tuo portfolio di lavori in un unico posto e prima di vendere con le parole, vendi te stesso. Non è necessario avere un sito web fantastico dal punto di vista grafico.

I potenziali clienti che potrebbero usufruire delle tue prestazioni guardano ciò che tu sai fare e come i tuoi precedenti lavori hanno ottenuto delle conversioni.

Il miglior tipo di portfolio per un copywriter è una semplice pagina con i seguenti elementi:

  • Il tuo nome;
  • La tua esperienza (ad esempio: Social Media, Landing Page, A/B test, etc);
  • Alcuni esempi del tuo lavoro;
  • Come possono prenotare una sessione con te (in cui si farà una verifica del lavoro da fare e di ciò che deve essere migliorato nelle pagine online del cliente).

Un consiglio: evita di fare delle sessioni gratuite, non verrai mai preso sul serio e rischi solamente di perdere del tempo. Il tempo che utilizzi deve essere pagato.

Che cos’è un copywriter?

E’ qualcuno che viene pagato per scrivere delle parole che sollecitino ad un’azione.

Infatti il copywriting è sempre collegato all’atto di promozione o vendita di un’azienda, marchio o prodotto, che lo rende perciò una forma di marketing.

Il copywriting può assumere un’ampia varietà di forme:

  • Pubblicità;
  • Siti Web;
  • Messaggi di posta elettronica;
  • I post del blog;
  • Landing Page;
  • Opuscoli;
  • Presentazioni;
  • Notizie;
  • Descrizioni di un prodotto;
  • Post su pagine social.

L’azione che viene sollecitata può essere un clic su un annuncio, oppure ottenere un’iscrizione via mail, una descrizione del prodotto che è progettata per generare un clic su “aggiungi al carrello“, o una mail impostata per ricevere un messaggio in risposta.

Alcune volte l’azione immediata però non è l’obiettivo, perché il lettore potrebbe non essere ancora in grado di agire.
In questo caso quello che compie il copywriter è un lavoro di branding; ad esempio un annuncio di rivista che fa notare il marchio ai suoi lettori, un post su un blog progettato per educare e connettersi con chi lo legge.

In tali situazioni però questa tecnica di copywriting vorrà un’azione ad un certo punto:

  • Nel caso dell’annuncio sulla rivista, il lettore penserà al marchio e lungo la strada penserà di acquistare;
  • Nel caso del post sul blog, l’obiettivo sarà che il lettore consigli il blog ad altri, si iscriva o ad un certo punto acquisti.

Tentare di condurre un’azione immediata, in molti scenari di marketing può essere controproducente.

Come diventare Copywriter freelance

Per iniziare l’attività di Copywriter ci sono in realtà tre modi:

  1. Lavorare per un’agenzia;
  2. Lavorare in un’azienda nel team di marketing interno;
  3. Diventare copywriter freelance.

Nei primi due casi, hai di certo il modo anche di acquisire esperienza, nelle differenti situazioni di marketing che si presentano, ma sei un normale dipendente, pagato con uno stipendio mensile che è variabile anche in base al brand per cui lavori.

Se invece hai intenzione di raggiungere nel tempo delle cifre ben diverse, allora pensa all’opportunità di diventare imprenditore di te stesso!

Se vuoi imparare come diventare un copywriter freelance segui questi 5 punti:

  1. Impara le basi della scrittura persuasiva;
  2. Scopri quali sono le principali abilità di copywriting;
  3. Trova i tuoi primi clienti;
  4. Sviluppa e perfeziona il tuo processo di libero professionista;
  5. Costruisci un flusso di contatti ricorrenti.

Impara le basi della scrittura persuasiva

Il copywriting alla base è semplicemente una scrittura persuasiva. Infatti come abbiamo già detto precedentemente, scrivi delle parole che sono destinate a influenzare le azioni dei tuoi lettori.

Perseguendo la tua carriera come copywriter, trascorrerai il resto della tua vita a padroneggiare la scrittura persuasiva. Non c’è limite a questa abilità.

Quali sono le basi e dove le possiamo trovare?

  1. Manuale di copywriting e scrittura per il web;
  2. Le armi della persuasione di R. Cialdini;
  3. Come diventare Copywriter professionista.

Grazie a queste risorse avrai modo di farti un’idea ben precisa su cosa sia la scrittura persuasiva e quanto sia potente nel marketing.

Impara le 6 abilità del Copywriting

Tutto il copywriting è scrittura persuasiva, ma se vuoi iniziare a guadagnare in questo tipo di professione, bisogna conoscere e sviluppare le abilità che risultano essere le competenze fondamentali nel mondo del copywriting.

Ne individuiamo 6 di queste abilità, che sono quelle fondamentali e non sarebbe male praticarle tutte, ma in ogni caso puoi costruire la tua carriera imparando a padroneggiare almeno due o tre.

Scrivere il titolo

Questa fra le sei che menzioneremo è l’abilità principale che è necessario sviluppare per essere un bravo copywriter.

Non si viene di certo pagati in modo diretto per scrivere solamente un titolo, ma questo è essenziale che sia di qualità e rispetti anche le caratteristiche SEO, affinché induca il lettore a sentirsi incuriosito di conoscere il contenuto dell’articolo o dell’annuncio.

Scrivere una proposta di valore

Una proposta di valore è una dichiarazione concisa che comunica ciò che offre un’azienda, il suo valore e a chi è destinata.

Sebbene non è comune per le aziende assumere dei copywriter in modo specifico per elaborare delle proposte di valore, essere però in grado di crearne una, diventa parte integrante della scrittura di pagine di destinazione e testi di siti Web.

Gli imprenditori hanno spesso difficoltà ad articolare rapidamente e in modo sintetico il valore della loro attività, quindi aiutarli a mettere insieme una proposta di valore che coglie l’offerta e comunica il valore del marchio è un ottimo modo per il copywriter, per accrescere la sua professionalità e autorità nel settore.

Scrivere una landing page

Ogni azienda ha bisogno ormai di un sito web e, il successo di ogni sito, ruota attorno al successo di alcune mirate landing page.

L’elaborazione quindi di una pagina di destinazione che permetta di creare appunto dei lead per un’azienda, è un tipo di attività molto richiesta.

Elaborare una landing page è una spesa una tantum, ma che permette di comportare il successo online di un’azienda, per cui ci sono molti che sono disposti a pagare una tariffa interessante per assicurarsi delle landing page scritte bene e che possano convertire.

Scrivere un’e-mail di vendita

Abbastanza simile sotto certi aspetti alla landing page, il copywriting per e-mail di vendita è molto richiesto.

In questo caso hanno una frequenza abbastanza alta, in quanto si rende un tipo di lavoro continuativo, dato che spesso va creata un’email di vendita specifica per ogni singolo prodotto che si vuole pubblicizzare ed email diverse per target diversi.

Utilizzando inoltre dei programmi ad hoc, è possibile tenere traccia anche dei tassi di apertura di queste email oltre che dei clic: in tal modo possono essere misurate le prestazioni e apportare anche le eventuali modifiche per renderle più efficaci.

Scrivere un annuncio

Esiste una domanda infinita per il copywriting degli annunci, anche se spesso questo tipo di attività non viene svolta dai copywriter freelance.

Infatti ad esempio la scrittura di annunci aziendali, spesso è compito di copywriter junior all’interno di agenzie e aziende pubblicitarie.

Oppure la scrittura di annunci per piccole imprese viene eseguita da fornitori di servizi pay per click. Quindi vale a dire che paghi qualcuno (Facebook Ads o Google Adwords) per fare pubblicità per la tua attività.

Se volessi diventare specializzato comunque per annunci pay per click potresti avere molta fortuna rispetto al classico copywriter pubblicitario.

Scrivere script video

Ci sono pochissimi copywriter davvero specializzati nella scrittura di script video.

Pertanto devi sapere che ci sono mercati multimilionari costruiti attorno ai webinar e dedicati ad insegnare alle persone come costruire un business.

Lo sapevi che ogni minuto vengono caricate solo 300 ore di video su YouTube e la maggior parte hanno l’obiettivo finale di fare dei soldi?
Questi video hanno tutti bisogno di script di valore in modo da avvantaggiarsi sulla concorrenza.

Affina la tua attività

Inizialmente quando ti interfacci con i primi clienti, non essere selettivo nella scelta dei primi lavori, perché è molto importante iniziare a fare esperienza in modo da acquisire e migliorare la tua scrittura.

Una volta però che sei entrato nel processo, ottenendo clienti, consegnando il lavoro e incassando il pagamento, devi iniziare a mappare il tuo processo ovvero:

  • Come porti i lead;
  • Come chiudi le vendite;
  • Come raccogli i dettagli necessari per un progetto;
  • Come riscuoti il pagamento;
  • Come lavori con il cliente;
  • Come e quando consegni il lavoro;
  • Come valuti il successo del progetto.

Il tuo obiettivo inizialmente non è capire come fare tutte queste cose in modo perfetto, ma stai semplicemente mappando il tuo processo di lavoro.

E’ utile ad esempio anche elencare i problemi che riscontri durante il processo:

  • Se hai problemi a trovare in modo costante dei nuovi contatti;
  • Se ottieni buoni contatti ma non ne chiudi molti;
  • Quando magari alcuni clienti non inviano molte informazioni e fai fatica a completare il progetto;
  • I motivi per cui con alcuni clienti è difficile lavorare;
  • Il tempo che hai a disposizione per portare avanti i tuoi progetti.

Avendo quindi mappato il processo e riscontrato quali potrebbero essere gli eventuali problemi, puoi iniziare a perfezionare il tuo lavoro sia nel breve che nel lungo termine.

Conclusioni

L’attività di copywriter non è così scontata come sembra; tale figura in un mondo che si sta digitalizzando in modo sempre più costante, diventa essenziale per la crescita economica delle aziende.

Tu stesso, intraprendendo questa attività come freelancer, sei il primo imprenditore di te stesso e per avere successo devi acquisire le giuste informazioni e fare esperienza per capire anche in quale nicchia sei davvero bravo con la tua scrittura.

Inoltre devi essere anche capace di trovare dei nuovi clienti e puoi usare varie strade come la SEO, se ad esempio hai anche un tuo blog e riesci a posizionarlo in modo organico tra i primi risultati di ricerca di Google.

Oppure avvalerti di piattaforme social e, in questo caso, suggerisco di essere presente su LinkedIn, in quanto con il suo algoritmo rinnovato sta dando molto valore ai contenuti e ti permette di filtrare facilmente la tua nicchia.

Così come puoi anche utilizzare la pubblicità a pagamento per te stesso, anche se è necessario diventare esperti nel creare delle campagne pubblicitarie e gestirle nel tempo.

Jetpack

Iscriviti al blog

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post e altri contenuti per te!

Be the first to comment on "Copywriter: lavorare online e guadagnare scrivendo"

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.