TikTok: la guida per un marketing di successo

TikTok-marketing

Ti sei mai chiesto se facendo marketing con TikTok, potrebbe funzionare per il tuo brand?

Questa piattaforma social ha oltre 800 milioni di utenti attivi mensilmente e un tempo di visualizzazione medio giornaliero di 52 minuti.

Sono dati che sicuramente fanno riflettere e pensare che non sia solo per adolescenti, infatti molte celebrità, influencer, editori e marchi la stanno ormai utilizzando per il proprio business.

In questa guida vedremo quali sono i modi in cui un’azienda o un professionista possa trarre il massimo da TikTok e dal suo pubblico.

Cos’è TikTok?

TikTok è un social network per la condivisione di video, che in prima battuta ha trovato attrattiva tra la generazione di adolescenti, in particolare conosciuto per le danze che diventavano virali, le sfide e video di sincronizzazione labiale.

Nel corso del tempo però questa App, ha trovato seguito anche tra utenti più adulti, quindi tra coloro che usano i social anche come strumento di marketing, grazie alla possibilità di creare dei video divertenti che ottengono un successo virale dall’oggi al domani.

Ogni giorno da questa piattaforma nascono nuove tendenze innovative e creative.

Perché TikTok è una piattaforma preziosa per i marchi?

Data la sua crescita esponenziale e quindi un pubblico sempre più vasto, i marchi che sono passati all’utilizzo di TikTok, sono riusciti a ottenere subito dei grandi risultati con dei minimi investimenti.

Ad esempio editori come il Washington Post hanno accumulato più di 400.000 follower in meno di un anno, posizionandosi come una nuova potenza creativa e spostando la loro portata anche verso gruppi di utenti più giovani.

C’è inoltre una particolarità non indifferente: a differenza di Instagram o YouTube, anche gli account con zero follower possono ottenere milioni di visualizzazioni su un nuovo video. Cioè su TikTok, il contenuto è davvero il re.

Accanto perciò all’enorme potenziale di consapevolezza del marchio, TikTok potrebbe presto rendere molto più semplice indirizzare il traffico dalla piattaforma introducendo un link in bio.

Attualmente solo utenti selezionati possono aggiungere un collegamento alla loro biografia di TikTok, ma è probabile che questo verrà implementato in modo più ampio nei prossimi mesi. In ogni caso però, tutti possono intanto aggiungere collegamenti ai propri profili Instagram e YouTube dal proprio profilo TikTok.

Pensi di non essere ancora convinto della potenzialità dal punto di vista del marketing di questa piattaforma?

Ci sono gli annunci di TikTok che stanno diventando una strategia comprovata per molti marchi.

TikTok-GuessCampaign

Ad esempio Guess, ha utilizzato questa piattaforma per promuovere la sua collezione Autunno, incoraggiando i propri follower a trasformare il proprio stile indossano il denim Guess.

La campagna pubblicitaria “#InMyDenim” in 6 giorni ha realizzato:

  • oltre 5.000 video generati dagli utenti:
  • 10,5 milioni di visualizzazioni video;
  • un tasso di coinvolgimento del 14,3%;
  • oltre 12.000 follower che si sono aggiunti all’account Guess su TikTok.

Quali contenuti funzionano bene su TikTok

A differenza di altri social network, TikTok ha un’enorme cultura delle tendenze.

Quindi, se i concetti di video originali e creativi in genere funzionano bene, i TikTok più performanti sono quelli facili da replicare dalle masse o sono uno spin-off di una tendenza esistente.

Le tendenze su questa piattaforma non si limitano solo al ballo. Ci sono tendenze virali per quasi tutto:

  • animali;
  • sincronizzazioni labiali;
  • transizioni di moda e bellezza;
  • allenamenti di fitness e consigli;
  • momenti comici;
  • hack della fotocamera;
  • scherzi e sfide.

Se non sei sicuro da dove iniziare, dai un’occhiata su TikTok alla pagina in cui trovi tutti gli hashtag di tendenza in base alla tua posizione geografica, oltre a una ripartizione dei video popolari per categoria.

I video che utilizzano suoni e hashtag di tendenza, hanno maggiori probabilità di essere scoperti nell’app TikTok e quindi maggiore possibilità di successo.

Come funziona l’algoritmo di TikTok?

TikTok è noto per mantenere segreto l’algoritmo della pagina For You.

Sulla base però di alcune verifiche si è riusciti a raccogliere delle preziose informazioni su come l’algoritmo opera in questa sezione.

Sono state identificate 5 informazioni chiave che vedremo di seguito.

L’esposizione si basa sulle prestazioni di ogni video

I tuoi video su TikTok possono ottenere milioni di visualizzazioni anche se non hai nessun follower.

Questo perché l’algoritmo tiene conto delle interazioni su ogni singolo video, piuttosto che del tuo profilo nel suo insieme.

Quando il tuo video viene pubblicato, viene presentato ad un piccolo numero di utenti, insieme ai video più popolari, sulla loro pagina For You.

E’ questo il motivo per cui quando scorri la tua pagina For You, vedi spesso un video che ha pochissimi “Mi piace”.

Quindi se il tuo video viene accolto bene dagli utenti che lo ricevono sulla loro pagina For You, è probabile che venga trasferito ad un gruppo di utenti più ampio, poi ad un numero maggiore e così via.

L’algoritmo di TikTok tiene conto di più indicatori

Quali sono questi indicatori che l’algoritmo considera per decidere quali video vengono inseriti in più pagine For You?

Rewatch, completamenti video, condivisioni, commenti e Mi piace sembrano tutti indicatori forti per l’algoritmo di TikTok.

Se il tuo video è pertanto divertente o informativo, probabilmente andrà bene e verrà proposto alle masse.

L’esposizione iniziale si basa sulla geolocalizzazione

Quando un video TikTok viene pubblicato per la prima volta, di solito viene mostrato ad altri utenti nella stessa posizione geografica per iniziare.

Dato questo fattore, c’è molto potenziale per le piccole imprese di trarre vantaggio dall’essere su TikTok, in modo da aumentare la consapevolezza del marchio locale.

Se poi un video ottiene un’ottima reazione iniziale nella tua posizione geografica, è probabile che verrà implementato in For You pages a livello internazionale.

Utilizzo di hashtag e suoni di tendenza sono di aiuto

Gli hashtag e i suoni (cioè la musica che usi nel tuo video TikTok) sono due dei modi migliori per aumentare la rilevabilità dei tuoi contenuti.

Ad esempio, quei video che hanno hashtag di tendenza nella didascalia, verranno inseriti nelle pagine Discovery pertinenti e potrebbero persino essere potenziati a più pagine For You.

Non esiste una guida concreta su quali hashtag abbiano il maggiore impatto, ma si ritiene che #fyp, #foryou e #foryoupage, aumentino le tue possibilità di apparire in più feed For You.

Trending-Hashtags-on-TikTok

Oltre a questi hashtag ad altro traffico, è sempre una buona idea includere quelli che sono di nicchia per i tuoi contenuti. In questo modo l’algoritmo capirà di cosa tratta il tuo contenuto e chi potrebbe essere interessato.

Anche l’utilizzo dei suoni di tendenza può aiutare a migliorare la visibilità, perché gli utenti possono selezionare un suono per visualizzare tutti i video associati; pertanto un suono di tendenza avrà la priorità nell’app TikTok.

Anche i video più vecchi che magari sono stati caricati e che non hanno ricevuto inizialmente nessun mi piace, potrebbero però vedere improvvisamente un aumento del coinvolgimento.

Come funzionano gli annunci TikTok per i marchi

Quando si tratta di opportunità pubblicitarie su TikTok, ci sono molte opzioni da esplorare:

  • Annunci in-feed;
  • Vista dall’alto;
  • Acquisizione del marchio;
  • Sfida hashtag con marchio.

Gli annunci In-Feed di TikTok hanno una chiara etichetta “Sponsorizzato” quando vengono visualizzati nella pagina For You, così come un nuovo invito all’azione a comparsa cliccabile come “scarica ora“, “ulteriori informazioni” o “acquistare ora“.

Data l’influenza che TikTok ha sui download di musica, non sorprende che musicisti e artisti utilizzino gli annunci della piattaforma per aumentare la loro portata e promuovere le loro ultime uscite.

Anche dei marchi come ad esempio Levi’s ha riscontrato un elevato coinvolgimento e aumento del traffico sul suo sito Web, con visualizzazioni di prodotto più che raddoppiate per ogni prodotto mostrato con il nuovo pulsante “Acquista ora” di TikTok.

Influencer Marketing su TikTok

Oltre agli annunci diretti, molti marchi utilizzano gli influencer di TikTok per supportare le loro campagne e raggiungendo così milioni di utenti.

Fenty Beauty è uno dei primi marchi presenti sull’app che ha arruolato tra i più grandi creatori di contenuti di bellezza come parte della loro #fentybeautyhouse.

TikTok inoltre ha recentemente lanciato un Creator Marketplace: una piattaforma ufficiale per le collaborazioni di brand e creator e, i video dei creator partner, possono essere facilmente promossi come annunci in-feed per un ulteriore aumento della visibilità.

In questo Creator Marketplace per i marchi è possibile trovare partner creatori di contenuti sulla base di dati sulle prestazioni reali. TikTok facilita le presentazioni e aiuta a gestire le campagne, proprio come se fosse un’agenzia di marketing di influencer.

Promuovere in modo incrociato i contenuti di TikTok

Quando pubblichi il tuo video, è una buona idea scrivere una didascalia e includere una manciata di hashtag che aumenteranno la tua rivelabilità.

La didascalia deve essere breve e complementare al contenuto che condividi. TikTok infatti è una piattaforma video mobile-first, quindi mantenere una copia breve e silenziosa tende a portare risultati migliori.

Ricorda inoltre di abilitare il tuo video per i duetti. Ciò consente ad altri utenti di filmarsi mentre reagiscono al tuo video in uno schermo condiviso e il ché può essere un ottimo modo per aumentare la tua portata e ottenere viralità.

Con il tuo video in circolazione, è importante promuoverlo in modo incrociato sugli altri canali social come ad esempio Instagram.
Infatti dato che i video TikTok durano 15 secondi per impostazione predefinita, sono perfetti per la condivisione su Instagram Stories.

Ricorda solo di abbinarlo ad un chiaro invito all’azione come “Scorri verso l’alto per seguirci su TikTok”.

Comprensione di TikTok Pro Analytics

Le analisi di TikTok sono disponibili solo sugli account Pro, ciò vuol dire che se sei intenzionato seriamente a crescere su questa piattaforma, devi effettuare l’aggiornamento.

Passando ad un account Pro, sbloccherai le metriche chiave del tuo profilo e ciò è totalmente gratuito.

Nella sezione dell’analisi del profilo pertanto troverai 3 schede: Panoramica, Contenuto e Follower.

TikTok Pro Analytics: panoramica

Andando nella sezione panoramica, scoprirai le tue visualizzazioni video, il conteggio dei follower e le visualizzazioni del profilo negli ultimi 7 o 28 giorni.

Monitorando le tendenze, sarai in grado di identificare le aree di crescita e di declino. Analizzandole puoi decidere la strategia futura sui tuoi contenuti.

Ad esempio se noti un picco nei video in una determinata data, verifica se uno dei tuoi video è andato particolarmente bene o se hai effettuato attivazioni di promozione incrociata e prendi nota di tutto ciò che puoi replicare in futuro.

TikTok Pro Analytics: contenuto

Le analisi dei contenuti sono ottime per comprendere meglio come si comportano i tuoi video nel tempo.

Puoi infatti vedere quanti video hai pubblicato negli ultimi 7 giorni, nonché quale dei tuoi video ha avuto più tendenza dal tuo account durante quel periodo di tempo che hai selezionato.

Presta particolare attenzioni ai tuoi video di tendenza; se tutti quelli con le migliori prestazioni condividono un tema, un formato o un hashtag simile, è probabile che tu abbia identificato un punto debole per il tuo marchio.

TikTok Pro Analytics: follower

Se vuoi acquisire una migliore comprensione del tuo pubblico su TikTok, la scheda di analisi dei follower è un ottimo punto di partenza.

La scheda follower mostra:

  • quanti follower hai;
  • il tuo tasso di crescita di 7 giorni;
  • la ripartizione per sesso;
  • i territori principali;
  • l’attività dei follower;
  • i video che sono stati più guardati negli ultimi 7 giorni.

Comprendere la ripartizione dei tuoi follower, può aiutarti a capire se stai effettivamente raggiungendo il pubblico di destinazione per il tuo marchio.
Se per esempio hai un marchio di abbigliamento maschile con sede a Milano, vorresti avere un pubblico prevalentemente maschile con l’Italia come territorio principale.

Se i dati demografici di TikTok non corrispondono, è sicuramente una buona idea ripensare alla tua strategia di contenuto.

Capire poi quando i tuoi follower sono più attivi è uno dei modi migliori per scoprire il momento migliore per pubblicare i tuoi contenuti e perciò garantire maggiore interazione.

Conclusioni

A questo punto dovresti avere una buona panoramica di cosa sia TikTok e dei vantaggi che può portare alla tua attività.

Oltre alle già note piattaforme social molto utilizzate per rafforzare l’interazione del proprio brand con il pubblico di destinazione, anche l’uso di questa app, può dare modo di entrare in contatto con un nuovo pubblico interessato ai prodotti o servizi che offri, così come condurre tali persone dentro gli altri canali che già utilizzi.

Dai spazio alle tue idee e alla tua creatività e sfrutta i video virali di TikTok per dare una maggiore spinta al tuo business verso livelli maggiori di successo.

Jetpack

Iscriviti al blog

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post e altri contenuti per te!

Be the first to comment on "TikTok: la guida per un marketing di successo"

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.